Mostra | Alphonse Mucha
Sabato 2 Luglio - Ore 10.45

A parte Klimt, l’esprit dell’Art Nouveau ha trovato forse il suo interprete migliore nel boemo Mucha, che incarna la natura più gioiosa, sensuale e decorativa di quel gusto. A cavallo tra l’Otto e il Novecento Mucha è stato uno degli artisti più celebri del suo tempo. La mostra offre al pubblico la visione della sua multiforme attività con l’esposizione di duecento opere tra manifesti, dipinti, disegni, opere decorative, gioielli, progetti di arredamento.

 

Appuntamento: Complesso del Vittoriano, via di San Pietro in Carcere
Quota di partecipazione: € 8,00 – ospiti € 10,00
Biglietto (incl. prenotazione e auricolari obbligatori): € 13,50
N.B La prenotazione è impegnativa perché i biglietti sono preacquistati
A cura della dott.ssa Caterina Brazzi Castracane


Speciale domeniche gratuite | La Galleria Borghese
Domenica 3 Luglio - Ore 10.30

Un nuovo pellegrinaggio nelle “stanze delle meraviglie” dell’antica Villa, tra il Ratto di Proserpina del Bernini, L’amor sacro e profano di Tiziano, la Deposizione di Raffaello, i capolavori di Caravaggio e la divina Paolina di Antonio Canova. Nata per soddisfare le smanie collezionistiche di Scipione Borghese, votato con uguale passione all’antico e al “moderno”,
ancora oggi la bellissima Galleria unisce l’archeologia e le arti in un dialogo appassionante.

Appuntamento: Piazzale Scipione Borghese, 1
Quota di partecipazione inclusi auricolari: € 10,00 – ospiti € 12,00
Biglietto: gratuito per la prima domenica del mese
A cura della dott.ssa Monica Minati