Mostra | Impressionisti segreti a Palazzo Bonaparte
Domenica 26 Gennaio - Ore 16.40

Apre al pubblico il Palazzo seicentesco in cui, fra il 1818 e il 1836, visse Madama Letizia, madre di Napoleone. Proprietà del Gruppo Generali, l’edificio si avvia a diventare un polo per la cultura e le arti. L’evento inaugurale presenta una selezione di opere impressioniste abitualmente custodite in collezioni private, secondo un progetto scientifico curato anche dalla discendente di Paul Durand-Ruel, il primo ed eroico mercante del gruppo. Però non solo Monet! Torneremo, infatti, a rivedere Renoir, Cézanne, Pissarro, Sisley, Caillebotte, Gauguin, Signac, Berthe Morisot.
L’esposizione si snoda tra le stanze del piano nobile abbellite da affreschi e stucchi e sarà visitabile anche il famoso balcone d’angolo, una piccola delizia dalle fini decorazioni.

 

Appuntamento: piazza Venezia, 5
Quota di partecipazione: € 8,00 - ospiti € 10,00
Biglietto gruppi (incl. prenotaz. e auricolari): € 15,50
A cura della dott.ssa Caterina Brazzi Castracane


Conferenza | Ottorino Respighi e le Fontane di Roma
Martedì 28 Gennaio - Ore 18.00

Una vena pittoresca qualifica le note del poema sinfonico di Respighi sulle Fontane di Roma, composto nel 1916 e parte di una “Trilogia romana”, includente i Pini e le Feste. Ciascuno dei quattro movimenti del poema evoca una fontana e un preciso momento del giorno, come il meriggio per la Fontana di Trevi o il tramonto per quella di Villa Medici. La musica esprime sensazioni e visioni suggerite dai luoghi, dalle atmosfere, dai suoni della città, intrecciando sonorità popolari e citazioni della musica contemporanea, da Ravel a Stravinsky

 

Appuntamento: in sede

Quota di part.: € 10,00 – ospiti € 12,00
A cura della dott.ssa Caterina Brazzi Castracane