Santa Maria in Cosmedin
Sabato 16 Novembre - Ore 16.00

Sorse nel VII secolo sopra i resti dell’Ara Maxima di Ercole, in un’area abitata da una folta comunità greca. Affidata ai monaci bizantini fuggiti dalle persecuzioni degli iconoclasti, è officiata ancora oggi secondo il rito greco. Un suggestivo sapore medioevale sopravvive nei numerosi resti dell’antica sistemazione:la schola cantorum, il matroneo, le colonne antiche che separano le navate, gli ornamenti ed il campanile romanico, uno dei più perfetti nello stile romanico della nostra città. Nel pronao antistante la chiesa la famosa Bocca della Verità che altro non è se non un antico tombino di epoca romana.

 

Quota di partecipazione: € 8.00 – ospiti € 10.00
A cura delle dott.ssa Valeria Danesi


Mostra | Jan Fabre. “The rhithm of the brain”
Domenica 17 Novembre - Ore 10.45

L’arte presente si muove oramai su registri al contempo visivi e performativi, spesso intrecciati in combinazioni di grande effetto. Il percorso degli artisti incrocia e contamina il cinema, la danza, il teatro. Così è anche per il belga Jan Fabre, sulla scena delle arti da un quarantennio, noto per le controversie che ppuntualmente scatena e difficilmente inquadrabile entro schemi o tendenze. La mostra propone sia i lavori ispirati dalla collezione permanente, e dunque dal confronto con De Chirico, Capogrossi, Casorati, Cambellotti, sia le opere sul tema del cervello e del rapporto fra scienza e arte, che lo impegnano da tempo

 

Appuntamento: Palazzo Merulana, via Merulana, 121
Quota di partecipazione: € 8,00 - ospiti € 10,00
Biglietto inclusa prenotazione: intero € 12,00 - più di 65 anni € 10.00
A cura della dott.ssa Andreina Ciufo