ROSANNA SCIPPACERCOLA

“Nei giardini inosservati

dormono alberi illuminati dalla luna,

per armoniose chiome passa sussurrando

il respiro profondo dei bei sogni.”

H.Hesse da: “Notte di primavera” (nel libro “Il canto degli alberi”)

 

Rosanna Scippacercola si è laureata in Storia dell’Arte con una tesi sull’ Architettura del primo Rinascimento a Roma. Appassionata dell’Arte in varie forme si interessa anche di letteratura, musica, botanica (e chi più ne ha più ne metta).

Purtroppo, di recente si è accorta che in casa il numero dei libri da leggere sta superando quello dei libri già letti, quindi se la vedete sui mezzi pubblici con un libro in mano non disturbatela, sta recuperando per voi!!!!



ALESSANDRA NEGRONI

"Perché è così che ti frega la vita. Ti piglia quando hai ancora l'anima addormentata e ti semina dentro un'immagine, o un odore, o un suono che poi non te lo togli più. E quella lì era la felicità. Lo scopri dopo, quando è troppo tardi." (A. Baricco)

 

O forse no. Forse la felicità è nei suoni, nei colori, nei profumi che aspettano dietro l’angolo. E negli affetti, che Alessandra coltiva con cura come fossero fiori rari.

Con la stessa attenzione e la stessa passione svolge il suo lavoro di guida turistica e di archeologa, alternando l’attività di scavo sul campo alla ricerca scientifica a più ampio raggio. Epigrafista, si è laureata in Conservazione dei Beni Culturali (indirizzo archeologico) presso l’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo, ha conseguito una specializzazione post laurea in Archeologia Classica all’Università “La Sapienza” di Roma, un diploma di licenza in Archeologia Cristiana presso il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana di Roma e un dottorato in Storia e culture del Mediterraneo all’Università degli Studi di Sassari.

Appassionata di musica e di arte in genere, il suo vero amore è il teatro, che non disdegna di frequentare calcando anche le assi del palcoscenico!



ANDREINA CIUFO

"Tutte le arti contribuiscono all'arte più grande di tutte: quella di vivere" (Bertolt Brecht)

 

Laureata in Lettere con indirizzo storico-artistico, si occupa in particolare di arte e architettura moderna e contemporanea.Per il Dizionario Biografico degli Italiani, edito dall'Istituto dell'Enciclopedia Italiana, ha redatto biografie di artisti dell'Otto e del Novecento.

Dai primi anni Novanta è impegnata nella divulgazione della storia dell'arte attraverso itinerari guidati a mostre, musei e monumenti.E' altresì impegnata nella realizzazione di conferenze e corsi sulla storia dell'arte e dell'architettura.



KAREN ILARDI

"Lo spazio è il luogo dove pensare"

Nell’intuizione di Lucio Fontana ritrovo il senso della mia professione di archeologa a contatto con culture lontane, nel tempo e nello spazio, ma il cui racconto non smette di affascinare.

 

Archeologa, specializzata in epigrafia classica, dottoranda in epigrafia cristiana, cultore di archeologia cristiana presso l'Università di Roma Tre, insegnante abilitata in storia dell'arte e nel sostegno, guida turistica delle province di Roma e Viterbo e accompagnatoreturistico,da anni collabora con musei in relazione alla didattica museale e alla disabilità.

Le sue passioni sono i viaggi, la musica,e soprattutto la buona cucina!!!



MONICA PANIZZOLI

L'interpretazione di un'opera necessita dell'ausilio di discipline come la storia, l'economia, la filosofia, la danza, la musica: tutte assieme per tessere un unico racconto, fatto di forme e di colori, di sentimenti e di passioni.

 

Il grande storico dell'arte Aby Warburg diceva “Il buon Dio è nel dettaglio” ed è proprio la ricerca di quel dettaglio, mai casuale nell'arte, che anima la mia attività.



MARCELLO CIAMPI

Prendete un capitello corinzio della più nobile tradizione classica ed esponetelo al vento. Se le sue foglie si muovono, come accade ai capitelli bizantini del Monastero di San Simeone Stilita in Siria (foto), allora un miracolo artistico si compie.

 

Le regole ed i canoni sono ad un tempo rispettati e derisi, seguiti e trasfigurati.

Così è Marcello Ciampi, un po’ serio e un po’ impertinente.

 

Laureato in Storia dell’Arte con indirizzo in Storia dell’Arte Bizantina e specializzato in Restauro dei Monumenti all’Università “la Sapienza” di Roma, appassionato di Medio Oriente, dove ha partecipato a campagne di scavo archeologico, si interessa soprattutto al tardo antico, all’età paleocristiana e al mondo bizantino.