Bookmark and Share
Viaggio di Pasqua in Renania
Colonia, Aquisgrana, Düsseldorf, Magonza
19/04/2019 - 22/04/2019

Itinerario culturale di 4 giorni, 3 pernottamenti. In aereo e pullman
Roma – Francoforte – Colonia – Aquisgrana - Düsseldorf - Magonza – Francoforte – Roma

 

Il parroco di St. Stephan penò assai prima di convincere Chagall a creare le vetrate per la sua chiesa. Ebreo russo, Chagall aveva giurato di non rimettere mai più piede in Germania e più volte rifiutò l’offerta del sacerdote. Infine accettò l’incarico e, fedele a se stesso, cinse il coro gotico di vetrate, inno di luci e di colori alla fratellanza fra Ebraismo e Cristianesimo.
Le vetrate sono degne della grande anima di Chagall e uno dei motivi per visitare Magonza, il cui capolavoro è lo straordinario Duomo, solido e maestoso, una grande impresa dei costruttori del Romanico, simbolo della città antica.
Colonia e Düsseldorf offrono significativi spaccati della Germania contemporanea: architetture modernissime di alto profilo inframmezzate da testimonianze del passato, ariose promenade lungo le rive del Reno, eccellenti collezioni museali e un’offerta ampia per i momenti di relax.
L’altra perla storica di questo itinerario è Aquisgrana, la città di Carlo Magno: la splendente Cappella Palatina, nucleo d’origine del Duomo, è una sua fondazione e un vertice della Rinascenza carolingia. 

 

PARTENZA CONFERMATA - DISPONIBILITA' SU RICHIESTA

1° GIORNO | VENERDI’ 19 APRILE

Ore 8.30 Appuntamento dei partecipanti all’aeroporto di Fiumicino T3 - check in Lufthansa

Ore 10.10 Partenza per Francoforte con volo di linea Lufthansa

Ore 12.10 Arrivo all’aeroporto di Francoforte e partenza con pullman privato per Colonia. Pranzo libero lungo la strada

Sistemazione in albergo e passeggiata urbanistica nel centro storico
L’Alter Markt, la piazza dell’antico mercato, è a pochi passi dalle sponde del Reno e dal Duomo, vicina anche alle strade dei negozi alla moda. Nel Medio Evo ospitava tornei di cavalieri, oggi vi si svolgono manifestazioni e concerti. Intorno si sviluppa la trama delle stradine e delle grandi piazze. Il Vecchio Municipio, ricostruito dopo la guerra, si presenta nella doppia veste, gotica e rinascimentale, corrispondente alle due fasi costruttive. In prossimità del Reno svetta l’alta torre della Gross St. Martin, uno dei riferimenti più evidenti nel profilo della città. La Fontana "Heinzelmännchenbrunnen" racconta in una serie di rilievi la favola degli gnomi che lavoravano al posto dei pigri artigiani di Colonia.
Visita guidata del Museo del Profumo di Casa Farina, il museo dell’Acqua di Colonia.
Imperdibile questo museo dedicato al celebre profumo creato dal piemontese Giovanni Maria Farina nel 1709 in questo stesso edificio. Un percorso conoscitivo e olfattivo che fa scoprire la storia dell’uso e della fabbricazione della delicata fragranza ottenuta con l’uso di agrumi.
Cena e pernottamento

2° GIORNO | SABATO?20 APRILE

Prima colazione e visita guidata del Duomo
Capolavoro dell’architettura gotica e simbolo del cattolicesimo nella Germania protestante, è una poderosa struttura di contrafforti e archi rampanti che fa da scheletro a una delle più belle cattedrali gotiche in Europa. Un gioiello d’arte e di architettura che custodisce le preziose reliquie dei Re Magi, qui traslate da Milano per volere dell’Imperatore Federico Barbarossa.
A seguire visita guidata del Museo Wallraf-Richardtz.
Una delle massime collezioni di pittura a livello mondiale, con opere di Simone Martini, Dürer, Tiziano, Tintoretto e Rubens; ma anche Renoir, Cézanne, Van Gogh e De Chirico tra i moderni.
Pranzo libero
Nel primo pomeriggio partenza per Aquisgrana e visita guidata del Duomo
E’ la Cappella Palatina del Sacro Romano Impero, modello di architettura a pianta centrale e scrigno dell’arte. Il trono imperiale, dell’epoca di Ottone I, nel coro occidentale è il simbolo stesso del Sacro Romano Impero; la Pala d’oro, grande oreficeria dell’XI secolo, risplende sull’altare dai tempi del Barbarossa
Tempo a disposizione
Rientro a Colonia, cena e pernottamento

3° GIORNO | DOMENICA?21 APRILE

Prima colazione, partenza per Düsseldorf e visita guidata della città
Cuore finanziario, economico e industriale della Ruhr. La completa ricostruzione postbellica l’ha trasformata in un centro modernissimo. Forte resta tuttavia la memoria del passato e del ruolo di Düsseldorf al tempo in cui fu residenza dei principi elettori Wittelsbach, che attrassero musicisti, artisti e il fiore dell’intellighenzia tedesca.
L’Altstadt è il centro storico, vivo e attraente, ricchissimo di locali di ristorazione, che ne connotano l’atmosfera. L’occhio si appaga tra scorci sul fiume, architetture modernissime, chiese e torri antiche. St. Lambertus, chiesa del Duecento, si affaccia sul fiume con l’alta torre. La chiesa di St. Andreas è fondazione gesuita ispirata al barocco italiano, a eccezione della sovrabbondanza di stucchi dal gusto decisamente tedesco. Un canale alberato caratterizza la Königshalle, la strada delle griffe della moda che si allunga tra quinte di palazzi moderni.
Pranzo libero
Nel primo pomeriggio tour in battello sul Reno
Sorta storicamente nel punto in cui il fiume Düssel confluisce nel Reno, oltre ad offrire ampie promenade lungo le rive, Düsseldorf regala dall’acqua gradevoli panorami tutti da godere.
Rientro a Colonia, cena e pernottamento

4° GIORNO | LUNEDI’ 22 APRILE

Prima colazione, partenza per Magonza e visita guidata della città
E’ la tedesca Mainz, patria di Gutenberg, inventore della stampa a caratteri mobili. Il quartiere antico, ben conservato, è dominato dal grandioso Duomo di St.Martin und St. Stephan, uno dei più importanti edifici romanici della Germania, dalla tipica pianta bifronte a due absidi, opposte l’una all’altra. I due cori erano riservati l’uno all’imperatore l’altro all’arcivescovo. La cripta risale all’XI secolo.
La chiesa di St. Stephan, quasi distrutta dai bombardamenti, conserva le vetrate che Marc Chagall realizzò alla fine degli anni Settanta. Le storie del Vecchio e del Nuovo Testamento sono avvolte da una suggestiva dominante blu.
Pranzo libero
Partenza per l’aeroporto di Francoforte

Ore 17.10 Partenza con volo di linea Lufthansa?per Roma.

Ore 18.55 Arrivo all’aeroporto di Fiumicino