Bookmark and Share
Viaggio corsaro
La Bretagna - Tra le città e l’oceano
28/05/2019 - 02/06/2019

Itinerario culturale di 6 giorni, 5 pernottamenti. In aereo e pullman.
Roma - Parigi – Le Mans - Rennes – St.Malo – Cap Frehel – Abbazia di Beauport - Kermaria-an-Inquit - Perros Guirec – Pleyben - Guimiliau –Saint-Thégonnec - Dinan - Vitrè - Parigi - Roma

 

Chateaubriand, Jules Verne, Ernest Renan, Colette: nati in Bretagna o attratti dalla sua bellezza, innumerevoli scrittori l’hanno descritta, narrata, amata. Jack Kerouac, il ribelle della generazione Beat, vi venne a cercare la memoria degli avi. “Audace lingua di terra che sfida le tempeste e domina l’Atlantico”, secondo lo storico Michelet, la Bretagna si tiene stretta l’aura di terra incantevolmente rude e selvaggia, forte delle scogliere battute dal vento, dell’andirivieni delle maree, delle brughiere fiorite di erica, dei rustici Calvari di pietra grigia, cui si aggiungono gli echi delle Chansons de geste e degli incantesimi di Merlino, ma anche di Gauguin in fuga dalla civiltà e delle navi corsare di St. Malo.
Nei borghi e nelle città storiche la regione offre tesori d’arte e architettura di gran fascino, mentre le coste alternano ai tratti più frastagliati dolci sequenze di insenature riparate dal vento. E, possiamo assicurarvelo, uno dei momenti più belli del viaggio lo avrete passeggiando lungo la costa di granito rosa, una striscia continua di massi accatastati, levigati e arrotondati dall’oceano.

 

Le visite saranno curate dalla dottoressa Maria Clara Bartocci

 

PRENOTAZIONI ENTRO IL 20 MARZO

1° GIORNO | MARTEDI’ 28 MAGGIO

Ore 8.15 Appuntamento dei partecipanti all’aeroporto di Fiumicino check in Alitalia

Ore 10.15 Partenza con volo di linea  per Parigi.

Ore 12.30 Arrivo all’aeroporto di Parigi e partenza con pullman privato per Le Mans 

Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio visita guidata della città e della Cattedrale
Il nucleo più antico della città è racchiuso nelle mura gallo-romane del III-IV secolo, ritmate dalle numerose torri. Nel tessuto urbano medievale spicca la Cattedrale romanico-gotica, ricca di opere tra cui le vetrate istoriate e il sepolcro di Carlo IV d’Angiò, capolavoro di Francesco Laurana
Partenza per Rennes e sistemazione in albergo.

Cena e pernottamento

2° GIORNO | MERCOLEDI’ 29 MAGGIO

Prima colazione e visita guidata della città
L’incendio del 1720 ha diviso in due la storia urbanistica della capitale della Bretagna: le case dalle facciate a graticcio offrono un’immagine discreta e preziosa del Medio Evo, mentre il gusto classico del ‘700 si rivela nelle linee nobilissime delle piazze e dei palazzi progettati dai grandi architetti di corte del Secolo dei Lumi.
Pranzo libero.

Nel primo pomeriggio partenza per St-Malo e visita guidata della storica città dei corsari francesi
Si protende verso l’oceano, cinta dall’intatta cortina delle mura, che offrono incantevoli vedute sulla costa. Tra le case di pietra grigia spunta il campanile della cattedrale gotica di Saint-Vincent. Nello scoglio della Grand-Bé, di fronte alla città, riposa René de Chateaubriand, il più illustre dei figli di Saint-Malo.
In serata rientro a Rennes, cena e pernottamento

3° GIORNO | GIOVEDI’ 30 MAGGIO

Prima colazione, partenza per Cap Fréhel e sosta per ammirare le falesie di scisto e arenaria rosa davanti all’oceano
Nella splendida distesa della brughiera il massiccio si innalza a strapiombo sul mare, formando uno degli angoli più spettacolari della costa bretone, rifugio di cormorani e di altre specie di uccelli marini.
Proseguimento per l’Abbazia di Beauport e visita guidata delle rovine della chiesa
Le suggestive rovine della chiesa abbaziale, fondata dai monaci Premonstratensi nel XIII secolo, si aprono sull’oceano con le bellissime arcate di stile gotico normanno, ricoperte da piante rampicanti.
Pranzo libero. Proseguimento per la vicina Cappella di Kermaria-an-Inquit-en-Plouha
La Cappella è famosa per l’affresco della Danza macabra sulle pareti della navata. Vivi e morti danzano allineati secondo la gerarchia sociale, dal re al cavaliere, dal contadino all’eremita. Tra i pochi affreschi del medesimo soggetto conservatisi in Francia, quello di Plouha è uno dei più belli e meglio conservati
Proseguimento per Perros Guirec, sistemazione in albergo, cena e pernottamento

4° GIORNO | VENERDI’ 31 MAGGIO

Prima colazione e visite di alcuni Calvari della regione: Pleyben, Guimiliau e Saint Thégonnec
Simboli della Bretagna, i Calvari sono rappresentazioni della Passione di Cristo scolpite con rustica ed efficace semplicità. Alcuni sorgono isolati lungo le strade, altri sono parte di complessi comprendenti cappelle e chiese.
Pranzo libero
Nel primo pomeriggio passeggiata lungo la costa bretone
Stazioni balneari e scorci sull’Atlantico si inseguono lungo il profilo di questa meraviglia naturale della Bretagna, famosa nel mondo per la varietà delle rocce dalle forme bizzarre.
Rientro a Perros Guirec, sistemazione in albergo, cena e pernottamento

5° GIORNO | SABATO?1 GIUGNO

Prima colazione, partenza per Dinan e visita guidata della cittadina
Pittoresca cittadina nella valle del fiume Rance, è racchiusa nella cinta muraria medievale quasi intatta, con porte e bastioni. Le case a graticcio punteggiano il centro cittadino sul quale svetta la Cattedrale di Saint-Sauver
Proseguimenti per Vitrè e visita guidata del centro storico
La fortuna di Vitrè sono state le tele di lino prodotte nelle manifatture locali ed esportate fino in India e in America Latina. La ricchezza di un tempo si misura nell’aspetto ben conservato delle vie degli antichi mestieri: rue de la Poterie, occupata dai ceramisti, rue de la Baudrairie, specializzata nella lavorazione del cuoio. Il Castello divenne nel Cinquecento una residenza confortevole. Oggi parte di esso è adibita a Museo di Arazzi, mentre nella tour de l’Oratoire è un trittico del 1554 formato da raffinati smalti di Limoges
Partenza per Parigi, sistemazione in albergo, cena e pernottamento

6° GIORNO | DOMENICA?2 GIUGNO

Prima colazione e mattinata a disposizione per visite libere a Parigi. Per chi vorrà, sarà proposta una visita guidata facoltativa.
Pranzo libero e transfer in aeroporto

Ore 18.20 Partenza con volo di linea Alitalia?per Roma.

Ore 20.25 Arrivo all’aeroporto di Fiumicino