Bookmark and Share
Di leggendaria Bellezza
Devon e Cornovaglia: castelli, residenze e cattedrali gotiche
13/09/2019 - 18/09/2019

Itinerario culturale di 6 giorni, 5 pernottamenti. In aereo e pullman
Roma – Londra - Bristol - Wells - Tintagel - Newquay - Cornovaglia - Plymouth - Buckfast - Dartmoor - Exeter - Bath - Stonehenge - Winchester - Londra - Roma

 

Romanticismo assoluto: nei giardini che coronano le dimore Vittoriane disseminate all’interno; nelle aspre scogliere che negano l’approdo e dialogano soltanto con il vento. La grande Storia narrata dai dolmen megalitici di Stonehenge e testimoniata dalla perizia ingegneristica dei Romani nelle Terme di Bath.
I leggendari cavalieri di Artù e gli incantesimi di Merlino, a custodia di una natura aspra e selvaggia, indomabile e assoluta, che rivive negli artifici tecnici di un gotico raffinato e complesso; straordinariamente unico.
Un viaggio sentimentale, a metà strada tra il sogno e la realtà. Ai confini dell’Oceano. 

 

Le visite saranno curate dalla dottoressa Maria Clara Bartocci

PRENOTAZIONI ENTRO IL 3 LUGLIO

 

1° GIORNO | VENERDI’ 13 SETTEMBRE

Ore 12.15 Incontro dei partecipanti all’aeroporto di Fiumicino - Terminal 1

Ore 14.15 Partenza con volo di linea Alitalia per Londra 

Ore 16.05 Arrivo a Londra e partenza con pullman privato per Bristol 

Sistemazione in hotel.
Breve passeggiata nella città sul mare, che negli ultimi anni sta vivendo un rinnovamento totale con la trasformazione di vecchie strutture industriali in luoghi alla moda ed ha visto diversi edifici decorati da Banksy e da altri street artist
Cena e pernottamento.

2° GIORNO | SABATO?14 SETTEMBRE

Dopo la prima colazione, partenza per Stourhead e visita del magnifico giardino.
Definito da Horace Walpole “uno tra più pittoreschi scenari del mondo”, il giardino di Stourhead è certamente tra i risultati più riusciti ed armoniosi dell’arte paesaggistica inglese. Attorno al lago artificiale che riflette il colore delle stagioni si dispongono, con studiata varietà, piante rare e tempietti classici.
Proseguimento per Wells e visita della Cattedrale
Costruita tra il 1175 ed il 1508 in stile gotico primitivo inglese, del quale è anche la massima espressione, ha una sorprendente facciata che si estende per 46 metri di larghezza e presenta un notevole complesso di sculture del XIII?secolo. Da segnalare anche gli interni con la navata con arco a forbice,le splendide vetrate e e ricchi ornamenti.
Pranzo libero e proseguimento per per i luoghi legati alla leggenda di re Artù e dei suoi cavalieri.
Si arriverà a Tintagel, sulle rocce davanti all’oceano, dove la leggenda vuole sia nato Artù. Dalle rovine del castello medioevale, costruito dai conti di Cornovaglia, la vista si spalanca su un panorama grandioso ed emozionante.
Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere.
Cena e pernottamento.

3° GIORNO | DOMENICA?15 SETTEMBRE

Dopo la prima colazione escursione nelle località costiere della Cornovaglia. La mattinata sarà dedicata alla visita di St. Michael’s Mount.
E’ il “gemello” inglese di Mont Saint Michel in Normandia. Sorto come convento benedettino in cima ad un isolotto granitico, dopo la riforma anglicana divenne fortezza e poi incantevole castello aristocratico, tuttora di proprietà privata. Dalla sommità del castello la vista spazia sul mare e sulle lunghe spiagge della costa.
Pranzo libero nel caratteristico borgo di St. Ives, tra i più vitali ed animati della Cornovaglia.
Nel pomeriggio partenza per il belvedere di Land’s End, in stupenda posizione sulle rocce dell’estremo lembo occidentale dell’Inghilterra.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO | LUNEDI’ 16 SETTEMBRE

Prima colazione e partenza per Truro per la visita del Giardino Bosvigo.
Un piccolo giardino di città con grandi alberi sub tropicali e delicati bordi fioriti. La vista si concluderà con la visita della dimora del 1800, piccola ed affascinate.
Proseguimento per la Saltram House, nei pressi di Plymouth.
Fu il genio dell’architetto Robert Adam a trasformare nel ‘700 un severo maniero Tudor in una delle più raffinate dimore della campagna inglese. Costruita al centro di un grande giardino, Saltram House ha mantenuto intatti i suoi interni, con arredi Chippendale, dipinti e porcellane.
Visiteremo poi l’Abbazia di Buckfast
Consacrata nel 1932, ben 900 anni dopo la sua fondazione avvenuta durante il regno di Canuto il Grande. La nuova chiesa è costruita in stile romanico sulla pianta dell’edificio cistercense demolito durante il regno di Enrico VIII.
Pranzo libero e proseguimento per il Dartmoor National Park
Un paesaggio formato da enormi rocce che ha ispirato racconti di Sherlock Holmes, ha delle particolari torri rocciose di granito che ne caratterizzano il paesaggio. Il parco ospita anche insediamenti preistorici.
Proseguimento per l’hotel. Cena e pernottamento.

5° GIORNO | MARTEDI’ 17 SETTEMBRE

Dopo la prima colazione, partenza per Exeter e visita della magnifica Cattedrale.
Le torri romaniche del transetto sono la parte più antica della Cattedrale, poiché la maggior parte dell’edificio fu rimaneggiata nel XIII secolo. All’interno, la navata presenta una caratteristica e suggestiva volta a nervature che si estende per 90 metri.
Proseguimento per Glastonbury e pranzo libero
Nel pomeriggio partenza per Bath e visita del centro storico.
Fondata dai Romani, che vi costruirono le Terme da cui deriva il toponimo, è il salotto aristocratico e mondano dell’Inghilterra. Le terme romane del I secolo d.C., con la caratteristica conformazione delle strutture di servizio; i resti del tempio di Minerva e il Museo con mosaici pavimentali, sculture, gioielli. La visita si concluderà con una sosta nella Abbey Church, capolavoro del gotico perpendicolare, con splendide volte a ventaglio nell’interno ampio e luminoso.
Proseguimento per Bristol.

Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

6° GIORNO | MERCOLEDI’ 18 SETTEMBRE

Dopo la prima colazione, partenza per Stonehenge e visita del più celebre monumento megalitico dell’Inghilterra.
“Non si tratterà dell’opera di un mago?” chiese re Giacomo I al suo architetto Inigo Jones …
Gli uomini del Medio Evo credettero che i monoliti del misterioso monumento fossero giganti pietrificati dalla bacchetta di Merlino. Dal ‘700 a oggi archeologi e scienziati hanno forse chiarito l’enigma di Stonehenge, interpretato come osservatorio astronomico e tempio del sole, innalzato alla fine del neolitico da un misterioso popolo di agricoltori.
Proseguimento per Winchester e pranzo libero. Visita della Cattedrale e della Great Hall
Una delle più importanti della Gran Bretagna, la Cattedrale è un capolavoro di architettura gotica e vanta la navata più lunga d’Europa. La Great Hall è la grande sala rilaslente al XIII?secolo che secondo le leggende medioevali ospitava la Tavola Rotonda.
Partenza per l’aeroporto di Londra.

Ore 20.00 Partenza con volo di linea Alitalia 

Ore 23.30 Arrivo all’aeroporto di Fiumicino