Bookmark and Share
Capodanno in Andalusia
dal Califfato a Santiago Calatrava
29/12/2019 - 02/01/2020

Itinerario culturale di 5 giorni, 4 pernottamenti. In aereo.
Roma - Siviglia - Cordoba - Granada - Roma

 

Cielo azzurro. Campagna gialla.
Monte azzurro. Campagna gialla.
Sulla pianura bruciata
sta camminando un olivo…
(Federico Garcia Lorca)


Siviglia dagli alberi di arancio, con i meravigliosi giardini dell’Alcazar. Granada e la sensuale bellezza dell’Alhambra, un paradiso in terra di fiori profumati, fontane e architetture moresche. Cordoba, coltissima e splendente capitale del primo regno arabo; il suo gioiello è la Mezquita, la Moschea dalle 850 colonne.
Una terra di incanti e di contrasti, come il suo popolo dallo sguardo penetrante, la “mirada fuerte”; come i suoi paesaggi, verdeggianti o desertici, tra le nevi della Sierra e le fertili pianure del Guadalquivir.

 

Le visite saranno curate dalla dottoressa Valeria Danesi

 

PRENOTAZIONI ENTRO IL 18 OTTOBRE

1° GIORNO | DOMENICA 29 DICEMBRE

Ore 9.45 Appuntamento dei partecipanti all’aeroporto di Fiumicino T3. Check in Iberia 

Ore 11.55 Partenza per Madrid con volo di linea Iberia. 16.05 partenza con volo di linea Iberia per Siviglia. 

Ore 17.05 Arrivo all’aeroporto di Siviglia e incontro con pullman privato

Trasferimento in hotel e tempo libero a disposizione.

Cena e pernottamento.

2° GIORNO | LUNEDI’ 30 DICEMBRE

Dopo la prima colazione, inizio delle visite guidate a Siviglia.
Cominceremo dalla Casa de Pilatos, il miglior esempio di architettura privata di tutta l'Andalusia, affascinante per la generosa profusione di materiali pregiati, statue antiche, azulejos ed elementi mudéjar. Proseguiremo quindi con il cuore dell'antica Siviglia: il pittoresco quartiere del Barrio de Santa Cruz, sorto nell'area del vecchio ghetto. Qui si trova Santa Maria la Blanca, una chiesa costruita proprio sopra una antica sinagoga. E poi lo splendido complesso architettonico della Cattedrale, la più grande chiesa gotica al mondo, eretta nel Quattrocento in sostituzione di una precedente moschea di cui conserva il bellissimo minareto, trasformato in campanile e conosciuto come la ‘Giralda’. All’interno della cattedrale, il pantheon dei monarchi spagnoli è ospitato nella Capilla Real.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio le visite proseguiranno con i Reales Alcázares, altra meravigliosa commistione fra l'età araba e quella seguita alla Reconquista cristiana
Residenza monarchica dove convivono l'arte moresca, l'eleganza mudéjar e lo stile gotico. Poi visiteremo l’Hospital de la Caridad, la cui Capilla del Seicento conserva opere di rara bellezza ed intensità e tra queste alcune tavole dipinte da Murillo.
Tempo libero a disposizione.
Cena e pernottamento.

3° GIORNO | MARTEDI’ 31 DICEMBRE

Dopo la prima colazione, partenza per Cordoba e visita guidata della Mezquita.
Il più affascinante ed integro esempio dell'architettura islamica di Spagna.
Costruita seguendo il modello delle moschee dell'età di Maometto negli anni dello splendore del Califfato di Cordoba, si impone per la spettacolare selva delle 850 colonne.
Pranzo libero.
Nel primo pomeriggio passeggiata nell’antico quartiere ebraico, la Judería, affascinante nella sua atmosfera di borgo medievale. Lungo il nostro percorso arriveremo fino alla Sinagoga del XIV secolo.
Tempo libero a disposizione e partenza per Granada
Sistemazione in albergo.
Cena di gala di Capodanno.

Pernottamento.

4° GIORNO | MERCOLEDI' 1 GENNAIO

Prima colazione.
In tarda mattinata passeggiata guidata lungo i vicoli del quartiere arabo di Albaicin
Sulla collina vicina all’Alhambra si sviluppa il suggestivo quartiere di vicoli. Ci aggireremo tra chiese cristiane con elementi arabeggianti, porte di entrata decorate e alminares arabi.
Al termine tempo libero a disposizione.
Pranzo libero.
Visita guidata della Cattedrale con la Capilla Real.
La Capilla Real fu iniziata da Ferdinando, marito di Isabella, e terminata da Carlo V che le volle affiancare il poderoso edificio gotico e barocco della Cattedrale. L’eleganza del puro stile isabellino, la regale bellezza del mausoleo centrale e la suggestiva presenza delle tombe dei maggiori sovrani spagnoli, fanno di questo luogo uno dei maggiori monumenti dell’Andalusia
Cena e pernottamento.

5° GIORNO | GIOVEDI' 2 GENNAIO

Dopo la prima colazione, visita guidata dell'Alhambra.
Ultima roccaforte araba a cadere sotto i colpi della Reconquista, l'Alhambra è un gioiello di architettura islamica dove le imponenti strutture militari si fondono mirabilmente con lo splendore degli edifici e dei giardini dedicati all'ozio ed ai piaceri.
Trasferimento per l'aeroporto di Granada.

Ore 17.35 Partenza per Madrid con volo di linea Iberia. Proseguimento per Roma con volo di linea Iberia

Ore 0.05 Arrivo all’aeroporto di Fiumicino.