Apertura riservata | L’Insula dell’Ara Coeli
Venerdì 26 Aprile - Ore 16.45

Vera reliquia sopravvissuta alle demolizioni degli anni Trenta, quest’insula del II secolo è schiacciata tra la scalinata dell’Aracoeli e il fianco del Vittoriano. Un forte dislivello separa il piano stradale odierno da quello antico, su cui si aprivano le botteghe. I vani mostrano l’angustia degli spazi abitativi, tipici di queste case d’affitto a più piani. Il piccolo campanile e l’affresco visibili dall’esterno sono quanto resta della chiesa di San Biagio costruita sui resti dell’insula.

 


Appuntamento: piazza dell’Ara Coeli (a fianco della scalinata)
Quota di partecipazione: € 10,00 – ospiti € 12,00 - max. 12 partecipanti
Biglietto: € 4,00 – gratuito per residenti a Roma possessori di Mic Card
A cura della dott.ssa Valeria Danesi


Il Gesù e la macchina di San’Ignazio
Sabato 27 Aprile - Ore 16.15

Un prezioso frammento di messinscena barocca giunto fino a noi: in una suggestiva orchestrazione di luci, musica e parole, entra in azione un congegno a bilancieri messo a punto nel XVII secolo dall’architetto e pittore gesuita Andrea Pozzo per l’altare di Sant’Ignazio. Un’occasione particolare per ricostruire un aspetto importante della teatralità barocca applicata alla liturgia. La visita è estesa anche alla storia della chiesa e alle principali opere d’arte qui custodite.

 


Appuntamento: piazza del Gesù, davanti alla Chiesa
Quota di partecipazione: € 8,00 – ospiti € 10,00
A cura della dott.ssa Clara Bartocci