Bookmark and Share

Conferenza | State comodi! La sedia (e il trono) nella storia dell’arte e altrove
Mercoledì 18 Aprile - Ore 18.00

Poco ci si fa caso, eppure è un dato di fatto: la sedia ha una parte di primo piano nella storia dell’arte e non solo. Il più delle volte recita da comprimaria, ma può diventare protagonista assoluta: ricordate la sedia di Van Gogh? Può essere attributo di sacralità o di auctoritas o assumere il ruolo di interlocutore erotico: ricordate l’Angelo azzurro? Per Matisse era una metafora della pittura, mentre il padre dell’arte concettuale, Joseph Kosuth, scelse una sedia per smontare alcune certezze sulle cose e i loro concetti. Ecco dunque una “storia” della sedia nel sistema dei linguaggi visivi attraverso capolavori antichi e moderni, dai troni delle Vergini a quelli dei sovrani e alle sedie del design contemporaneo.

 

Appuntamento: in sede
Quota di partecipazione: € 10,00 – ospiti € 12,00
A cura della dott.ssa Andreina Ciufo