Bookmark and Share

Santa Maria in Aquiro
Sabato 12 Gennaio - Ore 10.15

La chiesa, già esistente nel VII secolo, fu ricostruita tra il Cinquecento e il Seicento per il cardinal Antonio Maria Salviati, prima da Francesco da Volterra e poi da Carlo Maderno. Le Storie della Vergine del bravo Carlo Saraceni abbelliscono una delle cappelle. L’abside contiene un affresco staccato affine ai modi del Cavallini; opera del Trecento, rappresenta una venerata Madonna col Bambino. Di pregio anche le tele del caravaggesco Trophime Bigot, raffiguranti la Flagellazione e la Coronazione di spine

 

Appuntamento: piazza Capranica, 72
Quota di partecipazione incl. offerta.: € 10,00 –  Ospiti € 10,00
A cura della dott.ssa Maria Clara Bartocci