Bookmark and Share

Santa Maria in Cappella e i Bagni di Donna Olimpia
Sabato 14 Settembre - Ore 10.30

Una storia antica e ricca quella della piccola chiesa trasteverina, spesso ignorata dai romani che troppo velocemente percorrono il Lungotevere. Fondata nell’XI secolo e appartenuta alle Oblate di Tor de’ Specchi, che qui vi aprirono un ospizio, fu comprata nel Seicento, con il resto del complesso, da Donna Olimpia Maidalchini. La donna, ribattezzata da Pasquino col il soprannome di Pimpaccia, impreziosì la chiesa creando un casino di delizie, con un giardino di essenze rare e piante da frutto. Concluderemo, quindi, la scoperta di questo luogo immergendoci… nel verde dei Bagni della Pimpaccia, che ancora oggi conservano un’atmosfera ricca di fascino.

 

Appuntamento: vicolo di Santa Maria in Cappella, 6
Quota di partecipazione: 8,00 – ospiti 10,00
Biglietto: € 6,00
A cura della dott.ssa Valeria Danesi